visitare Salisburgo

Salisburgo offre numerose attrazioni da vedere. A parer nostro quelle elencate qui di seguito valgono sicuramente una visita. Il Duomo di Salisburgo, un capolavoro dello stile romanico. Risale all’anno ‘767, ma nel tempo andò a fuoco e venne poi ricostruito ancora più imponete; al suo interno vi è la cripta dove sono custodite le salme dei vescovi della città La Fortezza di Hohensalzburg la riconoscete al vostro arrivo in quanto sovrasta la città; risale all’anno 1000 anche se col tempo venne ampliata. Dal centro cittadino la si raggiunge comodamente con una funicolare che parte dalla Festungsgasse. E’ servita da fortificazione, caserma, prigione e residenza temporanei dei principi vescovi. La casa natale di Mozart, meglio nota come ”Casa Hagenauer” si trova nel pieno centro di Salisburgo, al numero 9 della Getreidegasse. Qui la famiglia di Mozart visse dal dal 1747 al 1773. La casa di Mozart, dove nel 1773 egli si trasferì con l’intera famiglia si trova in quella che una volta si chiamava Hannibalplatz (oggi Makartplatz al civico 8). Il castello di Hellbrunn con i suoi giochi d’acqua: in questo palazzo tutto ruota intorno all’acqua che scorre, sbuca, fuoriesce dalle numerosi sorgenti qui presenti. In questa residenza i giochi d’acqua sono il centro dell’attenzione da ormai quasi 400 anni. Il Museo di Salisburgo ha sede nella nuova Nuova Residenza nella Mozartplatz che dal 2007 ha una nuova veste, completamente rinnovata. Un’esposizione permanente mostra l’evoluzione di Salisburgo dall’età moderna ai giorni nostri. Al suo interno è possibile anche ammirare capolavori di svariate epoche, tesori del medioevo, esposizioni multimediali e reperti di archeologia. Il Museo di arte moderna di Salisburgo, che si divide in 2 edifici di grande impatto scenico: Il Rupertinum nel cuore del centro storico ed il museo sul monte Mönchsberg; questo è anche un incantevole belvedere, raggiungibile con 3 ascensori rapidi che conducono alla terrazza panoramica più bella di Salisburgo. Il Museo di Scienze Naturali offre diversi scenari interessanti; dall’acquario nella Casa della natura tra i più belli ed apprezzati dell’Europa centrale al rettilario, dalla sezione dedicata al cosmo all’innovativo Science Center, che offre la possibilità di affrontare sperimentazioni innovative. La Galleria della Residenza di Salisburgo, che evoca in pieno lo stile barocco della città, la collezione di dipinti del Land di Salisburgo, raccoglie alcuni tra i capolavori della pittura europea tra il 16 ed il 19 secolo. A cadenza regolare vengono proposte nuove mostre che spaziano tra l’arte dei secoli passati e l’arte contemporanea.
Capodanno a Salisburgo